ATTIVITA' - Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - Delegazione della Tuscia e Sabina

Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTIVITA'

LA DELEGAZIONE

La Delegazione, oltre ad essere impegnata nei compiti istituzionali dell'Ordine, descritti nel Capitolo I degli Statuti, si occupa di sostenere con aiuti finanziari ed in natura la Casa di Accoglienza "Madre Teresa di Calcutta", aperta il 1 marzo 2001 ed ospitata in uno stabile della Curia di Viterbo.

Nella Casa d’Accoglienza vivono con le mamme ed i bambini tre Suore appartenenti alla Congregazione delle Pie Suore della Redenzione.

Dall’apertura ad oggi, le mamme ospitate sono state 64 con 74 bambini, 27 dei quali nati a Viterbo, bambini che sarebbero potuti non nascere, i quali grazie all’amore delle loro mamme, aiutate con amore da noi tutti, sono qui a sorridere tra le loro braccia. Le mamme accolte provengono da oltre 20 paesi del mondo. Non mancano le mamme italiane, provenienti da varie regioni, spesso cacciate, anche brutalmente, dagli stessi familiari i quali come soluzione ad ogni problema vedrebbero solo l’aborto di quel figlio giunto inatteso.

Le mamme che sono uscite dalla Casa, secondo le finalità del progetto, personalizzato per ognuna,  hanno avuto il sostegno per il reinserimento nella famiglia d’origine, per la ricerca del lavoro, dell’alloggio e per l’accesso dei bambini all’Asilo Nido Comunale, beneficiando anche di agevolazioni economiche.

La vita nella Casa d’Accoglienza  è organizzata con i ritmi di una famiglia normale, vengono, inoltre, riservati spazi per la conoscenza della lingua italiana, per l’aiuto nello studio e per fornire gli strumenti essenziali riguardanti il riassetto della casa, la cucina, il cucito, il ricamo nonché nozioni di economia domestica. A tale scopo un gruppo di volontari, dopo aver fatto Corsi di Formazione al Volontariato per la Vita, dedica parte del proprio tempo ad assolvere varie mansioni: riparazioni e manutenzione della Casa, disponibilità per spostamenti in auto, spesa settimanale, colloqui ed incontri formativi con le mamme, lezioni di cucina, disbrigo di pratiche, disponibilità con i bimbi, cucito, decoupage ecc..

Inoltre, ogni prima domenica del mese, alle ore 11,30, i Cavalieri partecipano ad una Santa Messa nella Chiesa della SS. Trinità, celebrata dal Cappellano Padre Renato Maria Saveri O.S.A. Il Vescovo Diocesano convoca i Cavalieri nelle più importanti celebrazioni, quali la processione del Corpus Domini, la festa della Madonna Liberatrice e la festa di Santa Rosa. (R.S. - V.B.)

Torna ai contenuti | Torna al menu