PRESA DI POSSESSO DELLA CHIESA CONCATTEDRALE DI MONTEFIASCONE - Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - Delegazione della Tuscia e Sabina

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
Delegazione della Tuscia e Sabina
Vai ai contenuti

Menu principale:

PRESA DI POSSESSO DELLA CHIESA CONCATTEDRALE DI MONTEFIASCONE

LA DELEGAZIONE > LIVELLO ARCHIVIO ATTIVITA'

Domenica 13 marzo, la Delegazione della Tuscia e Sabina  ha presenziato in forma ufficiale alla presa di possesso della chiesa concattedrale di Montefiascone da parte di S.E. Rev. ma Mons. Lino Fumagalli, Vescovo di Viterbo.

Oltre alla folta rappresentanza dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio guidata dal Delegato Nob. Avv. Roberto Saccarello, ad accogliere il presule erano presenti l'assessore Andrea Danti in rappresentanza del presidente della Provincia, il commissario prefettizio del Comune di Montefiascone Francesco Tarricone, il comandante dei carabinieri e dei vigili urbani di Montefiascone, la banda musicale della cittadina, il corteo storico, le confraternite e le aggregazioni femminili delle parrocchie della città.

Ad attendere sul sagrato il vescovo Lino c'era anche il cardinale Giovanni Battista Re, prefetto emerito della congregazione per i vescovi.


La solenne celebrazione eucaristica è stata condotta magistralmente, anche con l'ausilio di ministranti e confraternite, dal cerimoniere vescovile don Giuseppe Trapè. Molti i sacerdoti della zona pastorale di Montefiascone/Tuscania concelebranti a partire dal vicario generale Pietro Concioli, dal parroco della Concattedrale don Agostino Ballarotto e dal Vicario di Zona don Roberto Fabiani.


A concelebrare anche monsignor Daniel Mizonzo Vescovo di Nkayi in Congo Brazzaville accompagnato da don Eustache attuale Vice Parroco della Concattedrale.



(foto)

S.M.O.C. di San Giorgio - Delegazione della Tuscia e Sabina - (c) 2018
Torna ai contenuti | Torna al menu