PROCESSIONE IN ONORE DEL S.S. SALVATORE - Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - Delegazione della Tuscia e Sabina

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
Delegazione della Tuscia e Sabina
Vai ai contenuti

Menu principale:

PROCESSIONE IN ONORE DEL S.S. SALVATORE

LA DELEGAZIONE > LIVELLO ARCHIVIO ATTIVITA'

Sabato 19 settembre. Nell'antica Chiesa di Santa Maria Nuova è esposto alla venerazione dei fedeli il celebre trittico con il Salvatore benedicente, fiancheggiato dalla Madonna e da San Giovanni Evangelista. L'opera, dipinta su cuoio ai primi del XIII secolo e nascosta durante l'assedio di Viterbo da parte di Federico II (1243), venne prodigiosamente ritrovata nel 1283 da alcuni bifolchi mentre aravano la terra nei dintorni della città.

In ricordo dell'evento, ogni anno l'icona viene portata in processione per le vie del centro storico su di un carro trainato da buoi. Anche il 19 settembre del 2009, i Cavalieri Costantiniani sono stati invitati dal Parroco Mons. Angelo Gargiuli a partecipare alla Santa Messa celebrata nella Chiesa del Gonfalone da S.E. Rev.ma Mons. Lorenzo Chiarinelli, Vescovo diocesano.

S.M.O.C. di San Giorgio - Delegazione della Tuscia e Sabina - (c) 2018
Torna ai contenuti | Torna al menu